Svolta nelle indagini sul ferimento di un uomo di 26 anni avvenuto ieri a Siracusa. Nella serata di ieri si è presentato alla caserma dei carabinieri collaborando con gli investigatori al ritrovamento dell’arma, e ha spiegato di aver agito per motivi passionali.