La relazione della commissione Antimafia dell’Ars, guidata da Claudio Fava, rileva”vent’anni di inchieste, scandali di palazzo, forzature legislative, corruzioni, carriere protette e clientelismi”. “Ignobile” il modo in cui fu trattato l’assessore Lucia Borsellino. Sullo sfondo “il faticoso lavoro di medici e operatori sanitari”. Questo e tanto altro durante l’intervento di Alfio Grasso su “Il Tao del Mattino”.

Rivedi l’appuntamento con l’editoriale