Le isole Eolie sono un luogo incantevole dove si respirano i profumi tipici del Mediterraneo. La cucina si mischia alle tradizioni siciliane con il sapiente utilizzo dei prodotti del territorio come il pesce, le erbe aromatiche, i capperi, i pomodori secchi, melanzane e peperoni. Ogni ricetta regala sensazioni inaspettate, vediamone alcune:

Pane Cunzato
Non si può venire alle Eolie e non assaggiare il pane cunzato. Specialità della cucina isolana povera, nato sfruttando le materie disponibili, è la quinta essenza dei sapori eoliani. La ricetta varia, ma quella originale prevede che il pane, inzuppato d’olio extravergine d’oliva, è condito con pomodori datterini, formaggio primo sale, basilico, capperi, olive, acciughe sott’olio e origano.

Zuppa di Scorfano all’eoliana
Questa ricetta si tramanda di generazione in generazione grazie alla sua semplicità e agli ingredienti tipici della cucina eoliana. La zuppa di scorfano racchiude un gusto delicato che soddisfa tutti i palati. Lo scorfano fresco viene tagliato a quadratini e cucinato in un brodo ristretto di pesce insieme al pomodoro, basilico e le fettuccine. Il tutto viene servito ben caldo con una spolverata di prezzemolo e un cucchiaio di olio extra vergine di oliva.

Polpette di Pesce
In gergo isolano “purpette i pisci” sono le polpettine di pesce azzurro che dopo essere stato pulito viene amalgamato con mollica di pane, prezzemolo, uova e formaggio. Una volta preparato l’impasto si formano delle palline che vengono impanate con farina e fritte in abbondante olio. Nelle Eolie queste polpette si possono preparare con diverse specie di pesci, un tempo i pescatori usavano quello che avanzavano.

L’arcipelago eoliano, ha dato vita ad un ecosistema unico, i cui frutti ne rivelano il carattere selvaggio e indomito. Nel prossimo articolo del Blog Soul Sicily andremo alla scoperta della glamour Panarea. Stay Tuned!!