Il cassetto dei calzini è solitamente una zona priva di moda, ma questo umile accessorio sta ora diventando un modo per aggiungere stile a un outfit. Difatti alcuni calzini vengono venduti per ben più del loro valore al dettaglio sui siti di rivendita.

Negli ultimi tempi i calzini firmati dai brand del lusso, definiti statement socks, spiccano tra i prodotti più richiesti sugli e-commerce e sulle piattaforme di reselling.

Le calze sportive, meglio se total white e a coste, sono diventate uno dei must-have di stagione, capaci di aggiungere un tocco casual e glamour a ogni look. I più richiesti sono quelli griffati e, che siano o in tinta unita o a fantasia, non importa: devono essere sempre portati in vista. Le sneakers sono perfette per portarli in vista ma, in alternativa, si può optare anche per stiletti, platform o décolleté col tacco a spillo.

Complici le mode lanciate dalle star sui social, sono diventati un must-have di stagione, soprattutto se griffati e se portati in bella vista. I calzini sono cresciuti come una dichiarazione di stile negli ultimi cinque anni, in particolare se indossati con ciabatte o sandali. Celebrità tra cui David Beckham, Kanye West, Pharrell Williams, Tyler the Creator e Justin Bieber hanno tutti approvato questo look ed è stato visto sulle passerelle di marchi come Dior Men e Ahluwalia.

Storicamente, l’introduzione del “brutto” nell’arte nasce come provocazione intellettuale contro la patinata noia borghese. Ciò che nelle altre forme d’arte è normale, nella moda diventa scandaloso!