Il Comando provinciale della Guardia di finanza di Ragusa ha condotto una operazione contro le truffe in materia di “Sismabonus”: misure cautelari personali in carcere nei confronti di 6 indagati.