Hanno appassionato il pubblico del talent di Maria De Filippi “Amici 21” e saranno entrambi per la prima volta in Sicilia per regalare un abbraccio ai loro fan. Stiamo parlando dei finalisti di “Amici 21” Luigi Strangis che sarà a Zafferana Etnea il 27 agosto e di Alex che sarà sempre all’Anfiteatro Falcone e Borsellino della cittadina etnea il 3 settembre. Due concerti attesi dal pubblico del talent che ha fatto il tifo per l’uno o per l’altro fino al momento della proclamazione del vincitore ma che ora li ama entrambi.


Luigi Strangis – 27 agosto
Il tour di Luigi Strangis partirà il 17 agosto e sarà l’occasione per ascoltare dal vivo i brani tratti dal suo primo lavoro discografico “Strangis” che ha debuttato al primo posto della classifica italiana.

Il live, prodotto e distribuito da Vivo Concerti, sarà sabato 27 agosto a Zafferana Etnea all’Anfiteatro Falcone Borsellino, in un appuntamento organizzato da Giuseppe Rapisarda Management con la collaborazione del Comune di Zafferana Etnea ed inserito nel cartellone del Wave Summer Music.
Cantautore e polistrumentista, Luigi ha iniziato a suonare la chitarra a 6 anni. Oggi, a 21, oltre alla chitarra suona il pianoforte, la batteria, le percussioni e il contrabbasso. Proprio grazie alla sua esperienza come polistrumentista a 15 anni inizia ad autoprodurre i suoi pezzi.
A settembre 2021 presenta ad Amici l’inedito “Vivo”, brano che gli regala l’ingresso al programma. A “vivo” seguono i brani “Muro”, “Partirò da zero”, “Tondo” e in ultimo “Tienimi stanotte”. Durante le puntate serali del programma Luigi ha interpretato più volte cover di successo mettendosi alla prova come musicista ed arrangiatore.

Alex – 3 settembre
La data di Zafferana Etnea aprirà il tour di Alex. In estate il cantante sarà ancora in giro e dai primi giorni di settembre darà il via anche alla tournée autunnale. Il suo percorso all’interno di Amici è partito nel 2021 ed è proseguito all’insegna dei brani inediti come “Sogni al cielo”, brano con cui ottenne il posto all’interno del talent e prodotto nella versione definitiva da Katoo e del sostegno di artisti come Michele Bravi che gli ha regalato il suo brano inedito “Senza Chiedere permesso”.
La passione per il pianoforte lo spinge a frequentare a Londra il BIMM Institute, prestigioso college di musica dove si sono formati alcuni degli artisti più interessanti della scena internazionale. È Londra ad aver fatto da palco alle sue prime esibizioni e a spingerlo a mettersi alla prova e conquistare il suo pubblico cantando canzoni inedite.