Una ragazza a Messina, ha aggredito con calci e pugni una sua coetanea per motivi di gelosia. La Polizia Postale e delle Comunicazioni ha accusato due ragazze ed un ragazzo di concorso di lesioni personali, minacce e diffamazione aggravati.