Good News > 85 mila presenze per la nona edizione di Etna Comics

85 mila presenze per la nona edizione di Etna Comics

85 mila presenze per la nona edizione di Etna Comics. L’evento ha visto quest’anno la presenza a Catania di un tripudio di star di livello mondiale: da Neal Adams a Gary Frank, da Keiichiro Toyama a Tony Bancroft, da Ian Livingstone a Shiyoon Kim, da Jean Luc-Cano ad Alfred Nguyen e Peter Due, da Johnny Galecki a Giancarlo Esposito. L’attore italo-americano, reso celebre dal personaggio di Gus Fring in Breaking Bad, è stato il protagonista assoluto della quarta ed ultima giornata. Carismatico, travolgente e dalla battuta sempre pronta, il grande Giancarlo Esposito ha emozionato per ore i suoi fan raccontando aneddoti della sua vita privata e personale, alternando battute ironiche a momenti di profonda commozione. Come quando ha ricordato il padre, napoletano, e quel profondo amore nostalgico per l’Italia che ha accompagnato la sua vita. Sala eSports gremita in ogni ordine di posto per la conferenza con il “terribile signore della droga” e padiglioni del Centro Fieristico “Le Ciminiere” presi letteralmente d’assalto dai visitatori, in una giornata che ha sfiorato il tutto esaurito ai botteghini. L’edizione 2019 si chiude dunque con le migliori premesse per festeggiare alla grande il decimo anniversario di una manifestazione nata quasi per gioco nel 2011, ma rivelatasi ben presto un enorme investimento in termini d’immagine per la città di Catania, diventata negli ultimi anni capitale mondiale del fumetto e della cultura pop. Un profilo internazionale, che da anni ispira anche il tradizionale Cosplay Contest, che quest’anno ha regalato un viaggio in Giappone a Tindaro Idotta, vincitore con Guts da Berserk.