Good News > L’impatto economico del Giro d’Italia in Sicilia. L’università di Catania studia l’evento

L’impatto economico del Giro d’Italia in Sicilia. L’università di Catania studia l’evento

Il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Catania ha siglato un accordo con RCS Sport che prevede la realizzazione di uno studio, il cui coordinatore scientifico è Vincenzo Asero dell’Università di Catania, volto a valutare l’impatto economico e territoriale determinato per la Sicilia da un evento di rilievo internazionale quale il recente passaggio del Giro d’Italia.

“L’analisi dell’impatto di un evento, sia esso sportivo o culturale – sostiene Asero – non può limitarsi a valutazioni di tipo meramente economico, ma deve necessariamente considerare altre dimensioni, in primo luogo quella turistica e quella della capacità di un evento di coinvolgere gli attori del territorio. I grandi eventi, specie quelli di rilievo nazionale ed internazionale, costituiscono dei veri e propri strumenti di trasformazione territoriale, oltre che di attrazione turistica, poiché contribuiscono al miglioramento e alla diffusione dell’immagine di un territorio”.