Good News > Dal 7 luglio al via la 37° edizione delle Orestiadi di Gibellina

Dal 7 luglio al via la 37° edizione delle Orestiadi di Gibellina

Tre eventi prodotti in esclusiva per il Festival, tre prime nazionali, un laboratorio di teatro sensoriale, un premio teatrale e due produzioni rivolte a giovani artisti under 35, un weekend dedicato al decennio 68/78, e ancora incontri, letture, performance. La 37esima edizione del Festival delle Orestiadi di Gibellina (7 luglio – 11 agosto), con la direzione artistica di Alfio Scuderi, sarà un’edizione speciale, segnata dal ricordo del terremoto del 1968, testimoniato da artisti tra i quali Alessandro Haber, Stefano Accorsi, Marco Baliani, Silvia Ajelli, Emilio Isgrò, Francesca Benedetti, Paolo Briguglia, Filippo Luna, Vincenzo Pirrotta, Claudio Gioè e Leo Gullotta. Attraverso la memoria, la narrazione e la storia, gli artisti guideranno idealmente nel ricordo del cinquantesimo anniversario del terribile sisma che distrusse la città di Gibellina analizzando anche il travaglio politico e sociale di quello stesso anno, un vero e proprio terremoto culturale. Sarà quindi un’edizione emotiva volta a rafforzare l’identità delle Orestiadi attraverso l’unicità dei suoi progetti, confermando Gibellina come uno dei poli principali dell’arte contemporanea in Sicilia.